Buio Verticale Home Page

Isola di Giannutri, Grosseto

Non potrei raccontare questa storia senza fare un breve riassunto delle puntate precedenti.

Da molti anni sono un subacqueo, qualche anno fa dopo aver raggiunto la qualifica di aiuto istruttore nella mia associazione la Crazysub di Gubbio ho iniziato ad avvicinarmi alla subacquea cosiddetta tecnica.

Dopo essermi lungamente documentato ho deciso di affrontare questa nuova avventura con Simone Nicolini dell’Argentario Divers a Porto Ercole, uno dei migliori istruttori italiani.

La passione per le grotte è nata più recentemente, dopo aver frequentato il corso di introduzione alla speleologia con il Gruppo Speleologico CAI Gubbio – Buio Verticale.

Ma torniamo ai giorni nostri e al motivo per cui ho scritto questo breve articolo.

Parlando con Simone Nicolini è venuto fuori che molte delle grotte marine sommerse dell’Argentario e Giannutri non sono presenti nel catasto speleologico Toscano, abbiamo subito deciso di promuovere un progetto per rilevare ed accatastare tutte queste grotte.

Non è stato difficile trovare un gruppo di persone con le capacità e la voglia di portare avanti questo progetto, in poco tempo eravamo tutti imbarcati per la prima giornata di rilievo verso l’isola di Giannutri.

Ci siamo divisi in tre gruppi il primo è sceso in acqua è ha lanciato dal fondo un pedagno (boa di forma cilindrica), legato ad una sagola fissata di fronte agli ingressi delle grotte, gli altri due gruppi successivamente sono scesi lungo la sagola ed hanno portato a termine i primi due rilievi di altrettante grotte.

Le due grotte non si trovano a profondità impossibili: una è a -37m e l’altra a -52m, l’ottima organizzazione è servita soprattutto a raggiungere il risultato sperato senza intoppi e senza dover tornare una seconda volta.

Potete trovare le schede della grotta di Santa Lucia (T/GR 2143) e della grotta della Venere (T/GR 2142) facendo una ricerca nel Catasto Speleologico Toscano, accatastate dal Gruppo Speleologico Cai Gubbio – Buio Verticale.

“Argentario Cave Survey” è ancora in essere, con i tempi del caso e grazie a questo eccezionale gruppo di lavoro, possiamo riuscire nel nostro intento.

Marco Bossi

Altre info su:

https://www.argentariodivers.com/

https://crazysubgubbio.wixsite.com/crazysubgubbio

Potete anche vedere un breve filmato amatoriale del rilievo della grotta della Venere: https://www.youtube.com/watch?v=fGK_zqepjTU

 

Categories: blog

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.