Buio Verticale Home Page

10 ottobre – 17 novembre 2019

Avete mai pensato di iscrivervi a  un corso di Speleologia?

Non siete curiosi di sapere… cosa c’è sotto?

Sotto i vostri piedi, dentro le nostre montagne, nel sottosuolo delle nostre città… quali meraviglie nasconde il Mondo Sotterraneo?

Se la risposta è SI forse questo corso è il modo migliore per cominciare a conoscere questo straordinario mondo.

Per noi di BUIO VERTICALE questo è il 7° Corso di Introduzione alla Speleologia organizzato grazie alla Sezione CAI di Gubbio sotto l’egida della Scuola Nazionale di Speleologia del Club Alpino.

Si tratta di un corso articolato in 5 lezioni teoriche serali e 5 uscite pratiche in grotta e in palestra di roccia che vi permetteranno di acquisire le basi teoriche e tecniche per frequentare le grotte in sicurezza e con le adeguate conoscenze teorico-pratiche.

Spiegare in poche parole cosa sia la Speleologia è davvero complicato, per definizione la Speleologia è una scienza multidisciplinare che si occupa di studiare le grotte o caverne, ma oltre a questo c’è molto di più… C’è l’avventura, il divertimento, l’esplorazione, l’emozione, la scoperta, l’emozione, la ricerca, l’amicizia, la condivisione e tanto altro!

Frequentare un corso di speleologia è come entrare in un nuovo mondo, provare per credere!

Di seguito riportiamo alcune informazioni utili: il programma di massima, come iscriversi, cosa portare etc. ma se avete bisogno di informazioni più dettagliate non esitate a contattarci… via e-mail scrivendo a buioverticale@gmail.com o chiamando il direttore del corso Mirko Berardi al 3408236742

Qui sotto è possibile scaricare il depliant del corso in formato pdf con tutte le informazioni utili:

http://www.buioverticale.it/wp-content/uploads/2019/09/Pieghevole-Corso-di-Introduzione-alla-Speleologia-Buio-Verticale-2019.pdf

Programma di massima del Corso 

giovedì 10 ottobre 1° lezione teorica (presentazione  corso, rischio informato, scopi e organizzazione della speleologia)
domenica 13 ottobre palestra di roccia di Sant’Agnese (Parco Regionale del Monte Cucco)
giovedì 17 ottobre 2° lezione teorica (tecnica speleologica, fisiologia abbigliamento e alimentazione)
domenica 20 ottobre   Grotta di Faggeto Tondo (Parco Regionale del Monte Cucco)
giovedì 24 ottobre 3° lezione teorica (geologia dell’Appennino, speleogenesi e carsismo)
domenica 27 ottobre palestra di roccia di Fondarca (Monte Nerone)
giovedì 07 novembre 4° lezione teorica (materiali speleo alpinistici, sicurezza in grotta)
domenica 10 novembre Grotta di Monte Cucco (Costacciaro, PG)
giovedì 14 novembre 5° lezione teorica (la vita nelle grotte, ecologia, biologia, conservazione)
sab-dom 15/17 novembre campo speleo Carso Triestino: Abisso di Trebiciano, Grotta Noè, Grotta di San Canziano

Cena e consegna degli attestati (data da definirsi)

La Direzione si riserva la facoltà di apportare modifiche al programma qualora non fosse possibile rispettare quello iniziale.

Sede del corso e logistica

Le lezioni teoriche del corso si svolgeranno il giovedì sera dalle 20:30 alle 22:30 presso la sede della Sezione CAI di Gubbio in Via Cairoli n. 1. Le uscite pratiche verranno svolte nelle Grotte e nelle palestre naturali di roccia dell’Appennino Centrale, con campo speleologico di due giorni si svolgerà nel Carso Triestino. Luogo e orario d’incontro per le uscite verranno comunicati durante il corso.

Modalità e termini di iscrizione

Possono iscriversi e partecipare al corso tutti coloro che abbiano superato i 15 anni di età e non abbiano seri impedimenti fisici o disturbi mentali che possano pregiudicare la propria e l’altrui sicurezza. Per i minori è necessario il consenso scritto dei genitori o di chi esercita la patria potestà.

Il corso verrà svolto con un numero minimo di 4 e un numero massimo di 12 iscritti che saranno selezionati in base all’ordine di iscrizione.

Per iscriversi è necessario compilare e sottoscrivere il modulo allegato, disponibile presso la Sezione CAI di Gubbio in via Cairoli, 1 (aperta tutti i venerdì sera dalla 21:00 alle 23:00) o scaricabile qui:

http://www.buioverticale.it/wp-content/uploads/2019/09/Pieghevole-Corso-di-Introduzione-alla-Speleologia-Buio-Verticale-2019.pdf

Il modulo di iscrizione compilato deve essere inviato alla Direzione del Corso all’indirizzo e-mail: buioverticale@gmail.com o consegnato alla Sezione CAI di Gubbio entro il 4 ottobre 2019.

Al momento dell’iscrizione si dovranno consegnare alla direzione, oltre al modulo di iscrizione, due foto formato tessera (una per i Soci CAI). Tali documenti sono essenziali per poter partecipare alle esercitazioni pratiche.

La quota di iscrizione è fissata in € 180 per i non iscritti CAI e di € 130 per i soci iscritti in regola con la quota 2019 e va corrisposta al momento dell’iscrizione.

La quota d’iscrizione comprende:

L’utilizzo dell’ attrezzatura tecnica personale e di gruppo per la progressione su corda in grotta e in palestra esterna, iscrizione come socio CAI della Sezione di Gubbio per l’anno 2019 (per i non soci CAI), dispense didattiche in formato multimediale, copia del Manuale di Speleologia del Club Alpino Italiano.

Non comprende:

Le spese per spostamenti e trasporti da e per i luoghi di esercitazione e lezione, abbigliamento personale, pasti e bevande, soggiorno e pernottamento durante il campo speleo conclusivo.

Attrezzatura personale:

Per l’abbigliamento personale vi consigliamo di munirvi di:

– Indumenti da escursionismo da “media montagna” (pantaloni, pile, giacca a vento, copricapo etc., appropriati per la stagione)

– Tuta tutta di un pezzo tipo quelle da meccanico

– Scarponi da trekking alti o stivali in gomma (max fino al ginocchio) con suola scolpita

 Guanti in gomma o “spalmati” tipo quelli da giardinaggio

– Calzamaglia o pantaloni comodi e caldi e maglia di pile o lana da mettere sotto la tuta (le nostre grotte non sono molto fredde, dai 6 ai 12 °C circa ma bisogna vestirsi bene per non sentire freddo durante le soste interne)

Batterie “stilo” di tipo AA di ricambio per l’impianto di illuminazione.

Queste sono solo indicazioni di massima, indicazioni più dettagliate ed esaustive vi verranno fornite prima di ogni uscita. Si consiglia di non procedere ad acquisti dispendiosi ed affrettati o comunque di chiedere consiglio ai membri del gruppo o al direttore del corso. 

N.B. Si ricorda agli allievi che la frequentazione della grotta e delle palestre sono attività che presentano dei rischi. La Scuola Nazionale di Speleologia del CAI adotta tutte le misure precauzionali affinché nei vari ambiti si operi con ragionevole sicurezza. Con l’adesione al corso l’allievo è consapevole che nello svolgimento dell’attività speleologica un rischio residuo è sempre presente e non è mai azzerabile.

Categories: appuntamenti, slide

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.